Cowseal

Cos'è un vaso con sigillo

Vi siete mai chiesti cos'è un vaso di tenuta e come si collega alle tenute meccaniche?

Un vaso di tenuta è un componente cruciale in molti sistemi di tenuta, progettato per migliorare le prestazioni e la longevità delle tenute meccaniche.

In questo post del blog ci immergeremo nel mondo dei contenitori con sigillo, esplorandone lo scopo, la funzione e i vantaggi che apportano alle applicazioni industriali.

Alla fine, avrai una chiara comprensione di come i contenitori di tenuta ottimizzano le prestazioni e l'affidabilità della tenuta meccanica.

pompa

Cos'è un vaso con sigillo

Un vaso di tenuta, noto anche come serbatoio di tenuta o serbatoio di lavaggio della tenuta, è un componente essenziale nei sistemi di tenuta meccanica. Funziona come un recipiente che contiene un fluido barriera, in genere un liquido pulito e compatibile, che aiuta a lubrificare, raffreddare e proteggere la tenuta meccanica.

Come funziona il vaso sigillante

Il contenitore della tenuta funziona fornendo continuamente alla tenuta meccanica un fluido barriera pulito e pressurizzato.

Il contenitore della tenuta mantiene un livello del fluido costante al di sopra della tenuta meccanica, garantendo una fornitura costante di fluido di lavaggio. Questa pressione positiva aiuta a mantenere i contaminanti lontani dalle facce della tenuta, riducendo l'usura e prolungando la durata della tenuta.

Mentre la tenuta meccanica funziona, una piccola quantità di fluido barriera può fuoriuscire nel fluido di processo, creando una pellicola fluida stabile tra le facce della tenuta. Questo film aiuta a lubrificare e raffreddare la guarnizione, riducendo l'attrito e l'usura e prolungando la durata della guarnizione.

Componenti del vaso di tenuta

  • Serbatoio: Trattiene il fluido barriera che lubrifica e raffredda le facce della tenuta meccanica.
  • Manometro o trasmettitore: Consente agli operatori di monitorare la pressione del fluido barriera.
  • Vetro di vista: Consente l'ispezione visiva del livello del fluido barriera all'interno del serbatoio.
  • Regolatore di pressione: Garantisce che la pressione rimanga entro l'intervallo specificato per prestazioni ottimali della tenuta meccanica.
  • Bobina di raffreddamento: Aiuta a dissipare il calore dal fluido barriera, prevenendo un eccessivo aumento della temperatura che potrebbe danneggiare la tenuta meccanica (inclusa in alcuni modelli).
  • Riempi la porta: Consente l'aggiunta di fluido barriera al serbatoio.
  • Porta di scarico: Facilita la rimozione del fluido per scopi di manutenzione o sostituzione.
  • Componenti aggiuntivi (a seconda dell'applicazione e dei requisiti di sistema):
  • Interruttori di livello
  • Allarmi
  • Sensori di temperatura

Funzione del vaso sigillante

  • Mantiene il livello del fluido costante: La vaschetta della guarnizione mantiene un livello del fluido costante al di sopra della tenuta meccanica, garantendo lubrificazione e raffreddamento per prevenire un'usura eccessiva e guasti prematuri.
  • Riduce al minimo le fluttuazioni di pressione: Fornisce una fonte di fluido stabile, riducendo al minimo le fluttuazioni di pressione sulle facce della tenuta, il che è fondamentale per una corretta tenuta e prevenzione delle perdite.
  • Funziona come un serbatoio di liquidi: Il contenitore della guarnizione funge da serbatoio e fornisce fluido aggiuntivo per compensare eventuali perdite o evaporazioni, prolungando così la durata della tenuta meccanica.
  • Introduce fluido barriera o tampone: In alcuni casi, può introdurre una barriera o un fluido tampone nel sistema di tenuta, proteggendo le facce della tenuta da danni o contaminazione.
  • Monitora le condizioni della tenuta: Il contenitore della tenuta consente il monitoraggio delle condizioni della tenuta meccanica attraverso le variazioni del livello del fluido, della pressione o della temperatura, consentendo una manutenzione proattiva e prevenendo tempi di fermo imprevisti.

Come installare il vaso sigillante

Passaggio 1: preparare il sito di installazione

Individuare una posizione adatta per il contenitore della tenuta, assicurandosi che sia vicina alla tenuta meccanica e facilmente accessibile per la manutenzione. Pulisci accuratamente l'area e rimuovi eventuali detriti o ostruzioni che potrebbero interferire con il processo di installazione.

Passaggio 2: montare il vaso sigillante

Montare saldamente il contenitore della guarnizione su una superficie stabile utilizzando le staffe o i fori di montaggio forniti. Assicurarsi che la pentola sia livellata e correttamente allineata con la tenuta meccanica per evitare qualsiasi tensione sulle tubazioni collegate.

Passaggio 3: collegare le tubazioni

Collegare la tubazione dalla tenuta meccanica alle porte di ingresso e di uscita del contenitore della tenuta. Utilizzare raccordi e guarnizioni adeguati per garantire un collegamento esente da perdite. Ricontrolla le connessioni per assicurarti che siano strette e sicure.

Passaggio 4: riempire il vaso con sigillo

Riempire il contenitore della guarnizione con il fluido barriera consigliato, in genere un olio lubrificante compatibile o una soluzione a base di glicole. Seguire le linee guida del produttore per il livello e il tipo di fluido corretti per garantire prestazioni e protezione ottimali della tenuta meccanica.

Passaggio 5: pressurizzare il sistema

Pressurizzare il sistema del vaso di tenuta secondo le specifiche del produttore. Ciò avviene generalmente collegando un'alimentazione di azoto o aria alla porta di ingresso della pressione del contenitore della guarnizione. Regolare il regolatore di pressione per mantenere il livello di pressione desiderato.

Passaggio 6: monitorare e mantenere

Una volta installato e pressurizzato il contenitore della guarnizione, monitorare regolarmente il sistema per eventuali perdite, fluttuazioni di pressione o condizioni anomale. Eseguire la manutenzione ordinaria, come il controllo dei livelli dei fluidi, la sostituzione del fluido barriera e l'ispezione delle connessioni, per garantire l'affidabilità e le prestazioni a lungo termine della tenuta meccanica e del gruppo contenitore della tenuta.

Domande frequenti

Quali sono i tipi comuni di fluidi utilizzati in un vaso di tenuta?

I fluidi comuni utilizzati nei contenitori di tenuta includono acqua, glicole, olio o altri liquidi compatibili che forniscono lubrificazione e raffreddamento alla tenuta meccanica.

Come viene mantenuta la pressione in un vaso sigillato?

La pressione in un vaso sigillato viene generalmente mantenuta utilizzando un gas pressurizzato, come l'azoto, o collegandolo a una fonte esterna a pressione più elevata.

Di quali materiali sono generalmente realizzati i vasi con sigillo?

I contenitori di tenuta sono generalmente realizzati in acciaio inossidabile, acciaio al carbonio o altri materiali compatibili con il fluido barriera e l'ambiente di processo.

Con quale frequenza è necessario sostituire il fluido barriera in un vaso di tenuta?

La frequenza di sostituzione del fluido barriera dipende da fattori quali il tipo di fluido, le condizioni operative e le raccomandazioni del produttore, ma in genere varia da intervalli settimanali a mensili.

È possibile utilizzare un vaso di tenuta con tutti i tipi di tenute meccaniche?

I contenitori di tenuta sono compatibili con la maggior parte dei tipi di tenute meccaniche, comprese le tenute singole, doppie e tandem, ma è essenziale consultare il produttore della tenuta per consigli specifici.

Insomma

Un vaso di tenuta è un componente essenziale in un sistema di tenuta meccanica, poiché funge da serbatoio per il fluido barriera. Aiuta a mantenere la pressione e la portata necessarie affinché la tenuta meccanica funzioni correttamente.

Per ulteriori informazioni sui contenitori di tenuta e sulle tenute meccaniche, contatta oggi stesso un fornitore di guarnizioni di fiducia.

Scopri gli ultimi approfondimenti di Cowseal