Cowseal

Le tenute meccaniche richiedono acqua di tenuta

Le tenute meccaniche sono componenti critici in molte applicazioni industriali.

Prevengono le perdite e garantiscono il funzionamento efficiente delle pompe e di altre apparecchiature rotanti.

Ma tutte le tenute meccaniche necessitano di acqua di tenuta per funzionare correttamente?

Esploriamo questa domanda e comprendiamo il ruolo dell'acqua di tenuta nelle tenute meccaniche.

tenuta meccanica 1

Cos'è l'acqua di foca

L'acqua di tenuta è un liquido utilizzato per lubrificare e raffreddare le tenute meccaniche nelle pompe e altre apparecchiature rotanti. Solitamente si tratta di acqua pulita o di una miscela di acqua e glicole pressurizzata a un livello leggermente superiore alla pressione del fluido di processo.

L'acqua di tenuta viene introdotta nella camera di tenuta tra le parti rotanti e fisse della tenuta meccanica. Aiuta a ridurre l'attrito, a dissipare il calore e a impedire che il fluido di processo entri nella camera di tenuta causando danni.

Le tenute meccaniche richiedono acqua di tenuta

No, non tutti tenute meccaniche richiedono acqua di foca. Alcune tenute meccaniche sono progettate per funzionare senza flussaggio esterno, mentre altre si affidano al fluido di processo stesso per la lubrificazione e il raffreddamento.

Funzioni dell'Acqua di Tenuta nelle Tenute Meccaniche

  • Raffreddamento: L'acqua della tenuta aiuta a raffreddare le facce della tenuta, prevenendo il surriscaldamento e potenziali danni ai componenti della tenuta.
  • Lubrificazione: Lubrifica le facce di tenuta, riducendo l'attrito e l'usura, allungando così la durata della tenuta meccanica.
  • risciacquo: L'acqua della tenuta elimina contaminanti e detriti dalle facce della tenuta, mantenendo la pulizia e prevenendo danni o problemi di prestazioni.
  • Equalizzazione della pressione: Aiuta a equalizzare la pressione sulle facce della tenuta, prevenendo perdite e garantendo prestazioni di tenuta costanti.
  • Barriera: Nelle tenute doppie, l'acqua di tenuta agisce come un fluido barriera, impedendo la fuoriuscita del fluido di processo e garantendo l'integrità del sistema di tenuta.

Fattori che influenzano i requisiti di acqua di tenuta

Progettazione, materiali e disposizione della tenuta

Diversi design delle tenute hanno esigenze idriche variabili in base a fattori come la lubrificazione e il raffreddamento della faccia della tenuta.

Anche la scelta dei materiali delle superfici di tenuta influisce sul consumo di acqua.

Inoltre, la disposizione delle guarnizioni, ad esempio guarnizioni singole o doppie, influenza le portate d'acqua richieste.

Proprietà dei fluidi di processo

Le alte temperature e pressioni del fluido di processo spesso richiedono un maggiore flusso d'acqua per mantenere la corretta lubrificazione delle guarnizioni e la dissipazione del calore.

La contaminazione nel fluido di processo può anche richiedere portate d'acqua più elevate per prevenire danni alla faccia della tenuta e garantire un funzionamento affidabile.

Velocità dell'albero e condizioni operative dell'attrezzatura

Velocità dell'albero più elevate generano più calore sulle facce della tenuta, richiedendo un maggiore flusso d'acqua per il raffreddamento.

Condizioni operative difficili, come avvii e arresti frequenti o esposizione a particelle abrasive, possono richiedere un maggiore consumo di acqua per mantenere l'integrità della tenuta e prevenire guasti prematuri.

Normative ambientali

Regolamentazioni più severe possono limitare il consumo o lo scarico consentito dell’acqua, spingendo verso progetti di tenute e pratiche di gestione dell’acqua più efficienti.

Le iniziative di conservazione dell'acqua spesso spingono all'adozione di tecnologie di risparmio idrico, come i sistemi di ricircolo dell'acqua di tenuta o le tenute raffreddate ad aria, per ridurre al minimo l'utilizzo di acqua mantenendo le prestazioni delle tenute.

Ottimizzazione dell'utilizzo dell'acqua di tenuta

Monitorare la pressione e il flusso dell'acqua nella tenuta

Controllare regolarmente la pressione e la portata dell'acqua di tenuta. Assicurarsi che rientrino nell'intervallo consigliato per la tenuta meccanica specifica. Regolare la pressione e il flusso secondo necessità per mantenere condizioni ottimali.

Utilizzare valvole di controllo del flusso

Installare valvole di controllo del flusso nella linea dell'acqua di tenuta. Queste valvole regolano il flusso d'acqua alla tenuta meccanica. Aiutano a mantenere una portata costante e a prevenire un consumo eccessivo di acqua.

Implementare un sistema di recupero dell'acqua di foca

Prendi in considerazione l'utilizzo di un sistema di recupero dell'acqua di foca. Questo sistema raccoglie l'acqua di tenuta usata e la filtra per il riutilizzo. Riduce la quantità di acqua dolce necessaria e minimizza la produzione di acque reflue.

Mantenere regolarmente la tenuta meccanica

Sostituire usurato o danneggiato componenti di tenuta tempestivamente. Assicurarsi che le facce della tenuta siano pulite e adeguatamente lubrificate. Una manutenzione regolare aiuta a prevenire perdite e consumi eccessivi di acqua.

Utilizzare materiali di tenuta adeguati

Selezionare materiali di tenuta compatibili con il fluido di processo e le condizioni operative. L'utilizzo dei materiali giusti riduce al minimo l'usura sulle facce della tenuta. Ciò riduce il rischio di perdite e di utilizzo eccessivo di acqua.

Monitorare la qualità dell'acqua

Testare regolarmente la qualità dell'acqua di tenuta. Assicurarsi che sia privo di contaminanti che possano danneggiare la tenuta meccanica. Se necessario, utilizzare sistemi di trattamento dell'acqua per mantenere la qualità dell'acqua richiesta.

Personale ferroviario

Fornire formazione al personale responsabile del funzionamento e della manutenzione delle tenute meccaniche.

Domande frequenti

Quali tipi di tenute meccaniche richiedono in genere acqua di tenuta

Le tenute meccaniche che gestiscono fluidi ad alta temperatura, alta pressione o pericolosi spesso richiedono acqua di tenuta per garantire il corretto funzionamento e mantenere la sicurezza. Gli esempi includono le tenute nelle raffinerie, negli impianti chimici e negli impianti di produzione di energia.

Una tenuta meccanica può guastarsi se non viene fornita acqua di tenuta?

Sì, se una tenuta meccanica è progettata per funzionare con acqua di tenuta e non viene fornita, le facce della tenuta possono surriscaldarsi, provocando usura prematura e guasti. La mancanza di acqua di tenuta può anche consentire la fuoriuscita del fluido di processo nell'atmosfera.

Come viene generalmente fornita l'acqua di tenuta a una tenuta meccanica

L'acqua di tenuta viene solitamente fornita attraverso un sistema di tubazioni separato collegato al premistoppa di tenuta. L'acqua è pressurizzata per mantenere una pressione più elevata rispetto al fluido di processo, prevenendo perdite e garantendo una lubrificazione e un raffreddamento adeguati.

Quali sono i requisiti per la qualità dell'acqua di foca

L'acqua di tenuta deve essere pulita, priva di particelle e chimicamente compatibile con i materiali della tenuta e il fluido di processo. Inoltre, l'acqua deve essere alla temperatura e alla pressione appropriate, come specificato dal produttore della guarnizione.

È possibile utilizzare altri fluidi al posto dell'acqua per il lavaggio delle guarnizioni

Sì, in alcuni casi è possibile utilizzare altri fluidi come olio, glicole o gas barriera lavaggio delle guarnizioni, a seconda dell'applicazione e del design della guarnizione. La scelta del fluido di lavaggio dipende da fattori quali la compatibilità del fluido di processo, la temperatura e la pressione.

Cosa succede se la pressione dell'acqua nella tenuta è troppo bassa

Se la pressione dell'acqua nella tenuta è troppo bassa, potrebbe non impedire efficacemente l'ingresso del fluido di processo nella cavità della tenuta, con conseguente contaminazione e guasto della tenuta. Una bassa pressione dell'acqua nella tenuta può anche comportare una lubrificazione e un raffreddamento insufficienti delle facce della tenuta.

La quantità di flusso d'acqua di tenuta normalmente necessaria per una tenuta meccanica

La portata dell'acqua di tenuta richiesta dipende da fattori quali le dimensioni della tenuta, le condizioni operative e il design specifico della tenuta. I produttori di guarnizioni forniscono linee guida per le portate minima e massima richieste per il corretto funzionamento.

Insomma

Le tenute meccaniche sono componenti critici nelle pompe e nelle apparecchiature rotanti che impediscono le perdite.

Sebbene alcune tenute meccaniche siano progettate per funzionare a secco, la maggior parte richiede un fluido lubrificante pulito e fresco, come l'acqua di tenuta, per funzionare correttamente e massimizzare la durata della tenuta.

Per ulteriori informazioni sulla selezione della tenuta meccanica e del sistema di tenuta dell'acqua più adatti alla tua applicazione, contatta oggi stesso un produttore o fornitore di tenute di fiducia.

Scopri gli ultimi approfondimenti di Cowseal